Apple Pay adottato da un decimo dei possessori USA di iPhone 6

Apple Pay adottato da un decimo dei possessori USA di iPhone 6

Apple Pay non ha ancora raggiunto una buona diffusione tra i possessori di iPhone 6, ma coloro che hanno cominciato a utilizzarlo si sono dichiarati propensi al suo utilizzo, rispetto a una carta tradizionale.

Il sondaggio è stato condotto da InfoScout tra i consumatori statunitensi che hanno acquistato un iPhone 6 o 6 Plus, e ha messo in luce una diffusione ancora limitata del nuovo sistema di pagamento Apple Pay. Tra i principali motivi emersi, vi sono una scarsa comprensione di come funziona il servizio e una poca consapevolezza dei consumatori sui negozi che accettano la tecnologia NFC come metodo di pagamento.

InfoScout ha tracciato il comportamento di acquisto e le opinioni di un campione di 170.000 consumatori (possessori di iPhone NFC) che hanno effettuato acquisti in punti vendita che accettano Apple Pay come metodo di pagamento, il tutto durante il week-end del Black Friday (28-30 novembre scorsi).

L'indagine ha rilevato che poco meno di uno su dieci, il 9,1% del campione, ha usato il servizio per effettuare un pagamento NFC almeno una volta, e poco meno del 5% ha fatto un acquisto con Apple Pay durante i saldi annuali del Black Friday.

"Per capire i motivi di questo comportamento abbiamo esplorato in che misura il prodotto in sé potesse essere colpevole", ha dichiarato Infoscout. "Abbiamo chiesto agli utenti di Apple Pay cosa ne pensava, rispetto allo "strisciare una carta", riscontrando reazioni straordinariamente positive per l'esperienza".

  • Il 73% ha risposto che la semplicità di utilizzo è migliore;
  • il 67% ha detto che è un metodo di pagamento più veloce;
  • il 67% che ha una maggiore sicurezza;
  • un altro 67% ha detto che offre più convenienza.

Se gli utenti di Apple Pay hanno avuto un'esperienza così positiva, si è chiesto InfoScout, perché solo la metà di loro ha usato Apple Pay durante il fine settimana del Black Friday?

  • Il 31% ha dichiarato di non aver utilizzato Apple Pay quel fine settimana perché non sapevano se il negozio l'avrebbe accettato;
  • il 25% ha detto che si sono dimenticati di usarlo;
  • il 19% di non avere il loro telefono a portata di mano;
  • il 6% ha dichiarato di ottenere dei buoni o degli sconti per l'utilizzo di un diverso metodo di pagamento;
  • il 6% era preoccupato che potesse non funzionare;
  • un altro 6% ha detto che ci vuole troppo troppo tempo.

Tra il 90% di possessori di iPhone 6 e 6 Plus che devono ancora provare Apple Pay:

  • il 32% ha dichiarato di non averlo ancora usato perché non ha ancora capito bene come funziona;
  • il 30% è soddisfatti con l'attuale metodo di pagamento;
  • il 19% è preoccupato per la sicurezza;
  • l'11% ha dichiarato di non aver mai sentito parlare di Apple Pay prima del sondaggio;
  • il 5% ha provato a registrare una carta di pagamento con Apple Pay ma non ha funzionato.

Quasi un terzo del campione, quindi, non è a conoscenza di come Apple Apey funziona e un altro decimo non ne ha mai sentito parlare. La conclusione di InfoScout, perfettamente condivisibile, è quindi che quasi metà dei potenziali utilizzatori di Apple Pay possano ancora essere influenzati tramite materiale informativo o pubblicità mirate.

I risultati completi del sondaggio possono essere trovati sul blog di InfoScout (in inglese).

In evidenza

Apple iOS 11

Da Cupertino l'annuncio che il nuovo sistema operativo consentirà agli iPhone 7

Paypal in negozio:

L'ultima novità di Vodafone è portare Paypal nei negozi. Gli utenti di Vodafone

I Pagamenti con lo

Grazie a Intesa Sanpaolo, ora abbiamo PAyGO, una versione italiana di Apple Pay

La miglior

Già da qualche anno, con la diffusione della tecnologia NFC e con la sua

Ti potrebbero interessare anche...

Braccialetti NFC

La sezione inglese di Wooshping ha fornito 22.000 braccialetti NFC per il

Sui mezzi pubblici

L'NFC arriva a Milano, ci arriva con i mezzi pubblici, e ci arriva senza

L'olio Bertolli

L'olio di oliva Bertolli è un marchio italiano famoso in tutto il Mondo. Negli

NFC Forum e SDA

La SD Association ha firmato un accordo d'intesa con l'NFC Forum per "educare

L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni